Oggetti 1 a 10 di 16 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Quando una donna diventa imprenditrice

venerdì 24 novembre 2017 12:13:06 Europe/Paris

Quando una donna diventa un’imprenditrice, sceglie di prendere in mano le redini della propria vita e di iniziare a disegnare il proprio futuro. Ed è questo quello che sono le artigiane che producono con amore i tappeti Sukhi: piccole imprenditrici che lavorano per avere un reddito che permetta loro di vivere dignitosamente. Imprenditrici, donne, madri: per loro è stato proprio quello con Sukhi l’incontro che ha cambiato le loro vite, e quelle dei loro figli.

Un incontro che cambia la vita

Quattro Paesi, due Continenti, una realtà comune: che sia India o Nepal, Marocco o Turchia, quello che questa parte di mondo offre a tante donne è soltanto la povertà e l’ignoranza di una vita fatta di rinunce e sacrifici. La difficoltà di vivere con la mancanza che ti accompagna ogni giorno, la fatica di dover trovare quotidianamente soluzioni a piccoli, grandi problemi: ecco cosa ha segnato la vita di queste donne. Fino all’incontro con Sukhi, che ha garantito loro una formazione per poter imparare un lavoro, un reddito equo per avere condizioni di vita dignitose.

donne-artigiane-Nepal

E’ l’autonomia ciò che di più importante Sukhi ha offerto e continua ad offrire ogni giorno a tutte le artigiane che producono con cura i suoi tappeti, la possibilità di scegliere e la facoltà di decidere. E insieme a questa, la possibilità di concedere ai propri figli il diritto ad un’istruzione che in tanti Paesi continua ad essere una conquista importante per ogni bambino. Alle proprie artigiane Sukhi fornisce tutti gli strumenti per lavorare da casa, scegliendo come gestire l’attività in maniera autonoma. Questo permette loro quella flessibilità che rende possibile conciliare le esigenze di ogni madre con le necessità di ogni donna che deve lavorare per garantirsi uno stile di vita dignitoso. E concede loro la possibilità di essere genitori presenti e partecipi nella vita dei figli che stanno crescendo.

artigiana-mamma-figli

Donne, madri, lavoratrici

Svegliarli, preparare la colazione, accompagnarli a scuola dopo aver riempito lo zaino di libri e quaderni, aspettarli a casa per mangiare insieme, aiutarli nei compiti: piccole grandi conquiste per ogni madre che scopre la bellezza di poter garantire ai propri figli quel futuro che non riesce a rappresentare per lei un passato pieno di ricordi felici.

collage-artigiana-tappeto-Nepal

Sono proprio queste piccole grandi conquiste quelle che rendono speciale la vita di ognuna delle nostre artigiane, di quelle donne che lavorano per creare con cura quei tappeti che riescono a creare un bellissimo legame fra chi produce e chi sceglie, chi realizza e chi utilizza, chi produce e chi acquista. Ed è proprio tutto questo, ciò che possono offrire tutti coloro che scelgono di decorare la propria casa con uno dei nostri tappeti Sukhi a quelle artigiane che hanno lavorato con amore per realizzarlo. Quando basta poco per ottenere tanto.

Posted in News By Valeria

Sukhi rinnova i tradizionali tappeti berberi

giovedì 23 novembre 2017 00:00:30 Europe/Paris

sukhi

 Sukhi rinnova i tradizionali tappeti berberi

L 'impresa sociale è la prima a offrire i tappeti Beni Ourain in una varietà unica di colori, modelli e forme. I clienti possono utilizzare gli strumenti online di Sukhi per progettare il proprio prodotto. Ogni tappeto è fatto a mano in Marocco da artigiane cui vengono offerti salari equi e buone condizioni di lavoro.

tappeti-beni-ourain-su-mesura

Personalizza il tuo tappeto berbero online

I tappeti  Beni Ourain portano lusso, comfort e calore in ogni stanza. Questi tappeti berberi tradizionali sono fatti con lana di pecora dei monti dell'Atlante, dando ai clienti un tappeto naturale e confortevole sotto i loro piedi. Il sito web di Sukhi offre ai clienti la possibilità di progettare e visualizzare in anteprima il proprio tappeto, scegliendo tra cinque diversi colori e cinque diversi modelli. I tappeti Beni Ourain possono essere ordinati con o senza frange e possono essere realizzati in qualsiasi dimensione. Sukhi è l’unica a fornire tappeti berberi con così tante opzioni di personalizzazione.

tappeti-beni-ourain-marrone-grigio-nero-rosa

fondatori-di-sukhi-nasia-burnet-wouter-durville

Foto: fondatori di Sukhi

Sukhi è il primo a offrire i tappeti Beni Ourain rotondi

La scorsa estate, la squadra di Sukhi in Marocco è stata accuratamente formata su come fare i tappeti berberi rotondi. Una rara abilità che pochi possiedono. Che consente ora a Sukhi di offrire ai propri clienti i tappeti Beni Ourain rotondi; una vera e propria innovazione. Questi tappeti rotondi possono anche essere personalizzati in base alle specifiche dei clienti su colori e modelli.

tappeti-beni-ourain-rotondi

 

Un nuovo video mostra l'impatto sociale

Sukhi ha recentemente lanciato un bellissimo nuovo video che mostra come e dove le artigiane realizzano a mano i tappeti Beni Ourain. Tre artigiane condividono le loro storie e mostrano come, lavorando per Sukhi, hanno potuto migliorare la qualità delle vite loro e delle proprie famiglie.

Ogni tappeto è fatto a mano in Marocco da una donna che riceve 2-3 volte la retribuzione di un lavoratore medio della regione. Le artigiane possono lavorare da casa, mantenendosi e permettendo ai propri figli di ricevere un'istruzione. Una volta che l'artigiana ha finito il tappeto, i clienti possono trovare il suo nome sull'etichetta e inviarle una email per ringraziarla per il bellissimo lavoro.

 

 


Informazioni su Sukhi

Tappeti fatti a mano direttamente dai produttori. In nepalese, Sukhi significa "felice". Sukhi vuole rendere felice la gente: gli artigiani che fanno i nostri tappeti, le loro famiglie e i nostri clienti. La gente compra i nostri tappeti sapendo che verrà in possesso di un splendido tappeto fatto a mano e che lo sta comprando direttamente dalla persona che lo ha creato. Sukhi porta felicità e tappeti autentici di qualità nelle case di tutto il mondo. Per maggiori informazioni, vai su www.Sukhi.it

incontra-il-nostro-team-in-marocco  

Posted in News By Valeria

Suggestioni d'autunno con i tappeti Sukhi

lunedì 6 novembre 2017 14:26:01 Europe/Paris

Eccolo, l’autunno: sembra che sia arrivato, con il suoi colori e le sue suggestioni. Gli alberi che si riempiono di colori, le foglie che diventano tappeti a ricoprire la terra, l’odore dell’umidità che invade l’aria. E con le prime piogge arriva anche la voglia di trascorrere pigre ore nella propria casa, leggendo un buon libro sul divano preferito. Magari bevendo una tisana calda, davanti ad un camino.

E’ proprio durante l’autunno che si riscopre la casa, come ambiente perfetto per condividere momenti speciali con le persone speciali. E ancora di più si apprezza una casa che ci rispecchia, che è capace di raccontare quello che siamo e quello che  vorremo essere. Una casa accogliente, che ci apre le proprie porte come le braccia di un caldo abbraccio. E che cosa riesce a rendere più accogliente una casa che un tappeto? Un caldo, morbido tappeto? Scopriamo insieme quattro modelli di tappeti fatti a mano che riusciranno a riscaldare il tuo autunno!

Nehir, al sapore d’arancio
Ha il colore degli agrumi e il sapore di uno spicchio di arancio appena tagliato questo tappeto patchwork sovratinto realizzato dai nostri artigiani in Turchia. Riesci ad immaginarlo, con quel suo gusto vintage, darti un caldo benvenuto nell’ingresso della tua casa, quando rientri dopo una faticosa giornata di pioggia?

nehir-tappeto-patchwork-sovratinto


Yakub, un morbido abbraccio
Ti basta guardare questo meraviglioso tappeto di feltro intrecciato per capire quanto la morbidezza sia una delle sue caratteristiche principali. Realizzato con perizia artigianale, il suo design ricorda gli intrecci di un caldo maglione di lana. Questo tappeto in feltro riesce a completare ogni ambiente, è il tocco finale per completare ogni camera. Pensa a quanto potrebbe stare bene in un salotto o in una sala da pranzo. 

yakub-tappeto-feltro-intrecciato

Beni Ourain, caldo come la lana

Un tappeto marocchino personalizzato Beni Ourain può regalare una nuova vita a qualsiasi stanza. Nel colore marrone della terra bagnata, è capace di trovare spazio in ogni ambiente. Realizzato con le lane più pregiate, è un vero e proprio cimelio di famiglia da tramandare ai propri cari che ti farà ricevere un’infinità di complimenti. Vuoi provare?

beni-ourain-caldo-lana

Aminta, in mille tonalità di verde
Questo tappeto di palline di feltro contiene mille sfumature di verde che si mischiano con il bianco e il marrone. Viene realizzato con cura dai nostri artigiani nepalesi che utilizzano le lane pregiate della Nuova Zelanda per offrirti un prodotto che sia davvero perfetto per tutte le stanze che hanno bisogno di un tocco di calore. Non sarebbe perfetto per la camera di un bambino?

Aminta-tappeto-palline-feltro

E tu, quale fra i nostri tappeti nei colori dell’autunno preferisci?

Posted in News By Valeria

Sukhi lancia le collezioni di tappeti indiani "Hygge"

giovedì 26 ottobre 2017 07:00:00 Europe/Paris

Sukhi

Sukhi lancia le collezioni di tappeti indiani "Hygge"

Sukhi lancia tre nuove collezioni di tappeti indiani. Ogni tappeto è realizzato con lana 100% e migliora l'atmosfera Hygge in ogni stanza. I tappeti sono fatti a mano e sostengono gli artigiani indiani, cui vengono pagati salari equi. Contribuiscono a preservare le tradizioni senza tempo della fabbricazione dei tappeti in India. 

tappeti-intrecciati-di-lana

Caldi e confortevoli design

Sukhi ha sviluppato tre collezioni di tappeti indiani per l'inverno: tappeti in feltro intrecciato, tappeti in lana intrecciata e tappeti tessuti piatti. Le nuove collezioni si uniscono all'elenco dei prodotti personalizzati fatti a mano e già disponibili sul sito di Sukhi. Tutti i tappeti sono realizzati con lana 100% e offrono il massimo comfort e lusso in ogni stanza della casa.

kalim-rettangolo-intrecciati-lana 

Forse i clienti sono affascinati da questi caldi e morbidi disegni a causa del calo delle temperature o dell'ultima tendenza di rendere le case il più possibile accoglienti. Hygge, un termine scandinavo che indica il vivere la vita in modo confortevole e intimo, è diventata una tendenza diffusa in tutto il mondo. Il co-fondatore di Sukhi, Nasia Burnet, ha intercettato in anticipo questa tendenza. "Le ultime aggiunte alle nostre collezioni di tappeti indiani sono una risposta ai clienti che vogliono il massimo calore e confort", afferma. "Che cosa è più Hygge di un caldo tappeto di lana nella tua stanza?"

 fare-un-tappeto-di-lana-e-feltro

Una collezione esclusiva

Sukhi lancia anche una nuova collezione con cinque tappeti indiani esclusivi, offrendo ai clienti altre opzioni uniche e moderne. I tappeti possono essere realizzati in qualsiasi dimensione, con alcuni bei colori disponibili. Non importa quale design, colore o tipo di tappeto venga scelto, sarà fatto a mano dagli artigiani con amore.

tappeti-disign-unici-nel-loro-genere

Nuovo breve documentario sugli artigiani indiani

Il calore dei tappeti di Sukhi non viene solo da una lana di alta qualità. Ogni acquisto beneficia gli artigiani in India. Sul sito web di Sukhi, i clienti possono guardare un nuovo, breve video sulla produzione di tappeti di Sukhi in India. E vedere l'impatto positivo che l'impresa sociale ha sui propri artigiani e le loro comunità.

Sukhi lavora direttamente con uomini e donne in India, offrendo formazione professionale, salari equi e l'opportunità di lavorare da casa. Questo rapporto diretto non solo riduce i costi e gli intermediari, ma assicura anche una migliore qualità della vita per gli artigiani di Sukhi. I benefici si estendono alla famiglia e alla comunità degli artigiani; possono mantenere i propri figli a scuola.

 


Informazioni su Sukhi

Tappeti fatti a mano direttamente dai produttori. In nepalese, Sukhi significa "felice". Sukhi vuole rendere felice la gente: gli artigiani che fanno i nostri tappeti, le loro famiglie e i nostri clienti. La gente compra i nostri tappeti sapendo che verrà in possesso di un splendido tappeto fatto a mano e che lo sta comprando direttamente dalla persona che lo ha creato. Sukhi porta felicità e tappeti autentici di qualità nelle case di tutto il mondo. Per maggiori informazioni, vai su Sukhi.it.

 Il-nostro-impatto-sociale

Posted in News By Valeria

Quando un tappeto sa raccontare storie

martedì 24 ottobre 2017 10:29:21 Europe/Paris

Sguardo attento e mani ferme: la sapienza del fare, la conoscenza dei metodi antichi, la riscoperta della tradizione. Ecco come lavorano i nostri artigiani in Nepal, in India, in Turchia e in Marocco. Perché i tappeti che creano non sono soltanto elementi decorativi. Sono opere d’arte che raccontano storie: di persone, di famiglie, di comunità. Storie che ci mostrano modi per recuperare quella saggezza ancestrale che si tramanda di orecchio in orecchio, di generazione in generazione, per arrivare fino ad oggi. Per arrivare fino ai tappeti Sukhi.

La storia di un viaggio
Perché quella di Sukhi è la storia di un viaggio. Il viaggio che ha portato Nasia e Wouter in Nepal, a scoprire un mondo lontano e diverso. Un mondo che nascondeva una splendida opportunità, che loro hanno deciso di cogliere, accogliere e rendere una meravigliosa e concreta realtà. Hanno scelto di recuperare la conoscenza artigianale e renderla sapere condiviso, decidendo di offrire a quelle persone che li avevano accolti la possibilità di cambiare la propria vita. E così è nato Sukhi, un progetto sociale che si pone l’obiettivo di essere uno strumento di commercio etico per portare nella tua casa splendidi tappeti creati con cura e passione da artigiani che vedono riconosciuta l’importanza e la dignità del proprio lavoro.

artigiana-nepalese

La storia di un incontro

E’ per questo che su ogni tappeto Sukhi c’è un etichetta, che indica il nome dell’artigiano che lo ha realizzato. Perché dietro quel nome si nasconde un volto, un sorriso, una storia. E un indirizzo e-mail, che ti può permettere di scrivere alla persona che ha creato quel pezzo di arredamento che è entrato nella tua casa per renderla ancora più bella. Perché è questo, quello che vuole Sukhi, la sua ragion d’essere: far incontrare le storie, quella di chi ha lavorato con la sapienza delle proprie mani per produrre un tappeto e quella di chi, fra tanti, lo ha scelto per ospitarlo nella propria casa.

sottobicchiere-palline-feltro

Credit: Huvikumpuliving.com

Perché vogliamo che i nostri tappeti siano gli strumenti che permettono di creare legami, fra chi ha avuto l’occasione per cambiare le proprie condizioni di vita e chi ha trovato un pezzo di artigianato capace di cambiare l’aspetto della propria casa.

E’ questa l’essenza della nostra idea di commercio etico: un legame diretto, che non prevede tappe intermedie se non produzione, spedizione, acquisto. Nulla più di questo. Un artigiano che produce, un cliente che acquista. E il giusto prezzo che sta in mezzo: giusto per entrambi. Conveniente per chi vende e conveniente per chi acquista. Perché è così che dovrebbe essere, per noi: equo.

artigiana-nepalese-palline-feltro

Posted in News By Valeria

L’estate di Sukhi: colori trend e ispirazioni d‘arredo

venerdì 18 agosto 2017 17:32:06 Europe/Paris

Ogni anno d’estate esplode la voglia di rinnovare il design per dare nuova linfa all’arredamento di casa o del luogo di lavoro. Quest’estate vogliamo proporti le nostre ispirazioni d’arredo in base ai colori dell’estate Sukhi. Dai un’occhiata e trova nuove idee per dare un tocco frizzante al tuo ambiente!

Ispirazioni blu

Blu

Il blu è uno dei colori più in voga per decorazioni e arredamenti in stile estivo. Il suo richiamo al colore dell’acqua marina e del cielo terso sono un toccasana anche per i sensi. Perfetto per richiamare all’idea di mare e di vacanze!

Fra i tappeti delle nostre collezioni trovi diversi modelli nei toni del blu. Le tonalità più accese e vivaci sono senz’altro quelle dei tappeti patchwork dalla Turchia. Con le loro diverse sfumature di colore, dovute alla cucitura di tappeti diversi, creano dei bellissimi effetti di contrasto.

Ispirazioni gialle

Giallo

Quando si pensa all’estate, non si può non pensare al giallo. Il colore principe dell’estate è proprio non solo quello del sole, ma anche del frutto che nelle bevande estive la fa da padrone: il limone. Una fresca limonata di limoni maturi è quello che ci vuole per energizzarsi e sfuggire alla calura estiva.

Il giallo è un colore adatto all’arredo sia di ambienti interni che esterni, che irradia vitalità e positività. Un elemento d’arredo di colore giallo, sia esso un tappeto o un soprammobile, emana luce e dona agli ambienti della casa una vibrante nota di colore.

Come ispirazione ti suggeriamo i nostri morbidissimi tappeti di palline dal Nepal. Grazie al nostro configuratore puoi creare tu stesso il tappeto su misura per te nelle forme, dimensioni, motivi e colori che desideri. Abbiamo diverse tonalità di colore giallo nella nostra tavolozza, provale e trova la combinazione che fa al caso tuo! La tua casa o il tuo ufficio acquisteranno il look che più ti piace con un complemento d’arredo fatto apposta per te.

Ispirazioni bianche

Credit: @meintipi, @noemelia

Bianco

Nonostante il bianco venga tendenzialmente associato all’inverno, questo colore ha un effetto rinfrescante sugli ambienti ed è perciò di grande tendenza anche per arredi tipicamente estivi. Essendo poi di tono neutro è perfettamente combinabile sia con altri colori che con motivi come punti o linee.

Tra le ispirazioni di colore bianco non potevano mancare ancora una volta i tappeti di palline nepalesi. Inoltre, per dare un tocco di maggiore eleganza alla casa consigliamo i tappeti Beni Ourain, una collezione che arriva direttamente dal Marocco. La loro spessa intessitura li rende tanto morbidi e confortevoli quanto pregiati. Questi tappeti berberi infatti sono dei particolarissimi pezzi d’artigianato, risultato di un processo di tessitura molto lungo e complesso, che viene effettuato da esperte artigiane locali esclusivamente a mano.

Prova anche tu nuovi complementi d’arredo per dare un tocco estivo al tuo design in stile Sukhi!

Posted in News By Fiorella

Questo mese ricorre l’anniversario della visita del team di Sukhi al gruppo di nostri artigiani marocchini, che confezionano i preziosissimi tappeti berberi Beni Ourain. Il nostro viaggio ha toccato varie tappe, tra qui i luoghi dove gli artigiani vivono e producono questi bellissimi tappeti: i monti Atlas. La nostra CEO Nasia Burnet ci racconta come è stata questa esperienza.

La città blu di Chefchaouen in Marocco, patrimonio culturale dell’UNESCO

1) Da dove è nata l’idea di fare visita al team di artigiani del Marocco?

“Abbiamo deciso di visitare i monti Atlas, il luogo dove vengono prodotti i nostri tappeti marocchini. Abbiamo un rapporto molto personale con i nostri artigiani e ci teniamo a far sentire il loro lavoro apprezzato e a valorizzarlo. Abbiamo iniziato con i nostri produttori nepalesi e dopo il grande successo della nostra collaborazione e del commercio diretto abbiamo deciso di ampliare la gamma dei nostri tappeti fatti a mano al design marocchino grazie a questo gruppo di artigiani autoctoni, che vive e lavora in queste impervie montagne. Abbiamo così creato un altro legame diretto tra artigiani produttori di tappeti di qualità e amanti di prodotti tradizionali fatti a mano. Grazie a Sukhi tutto il mondo può venire a conoscenza dei preziosi manufatti di questi artisti del tessile”.

“Teniamo in gran considerazione il rapporto coi nostri artigiani autoctoni di Marocco, Nepal, India e Turchia. Loro apprezzano il poter avere orari di lavoro flessibili e la possibilità di lavorare anche da casa, oltre che in atelier. Vengono retribuiti fino a due o tre volte il salario medio della loro regione e trattati in modo equo e dignitoso. Oltretutto, grazie al lavoro che realizzano e al guadagno che ne ricavano hanno l’opportunità di garantire un’istruzione per i loro figli e buone condizioni di vita per le loro famiglie”.

“Potete stare certi che i tappeti prodotti da questi artigiani sono di prima qualità. Con ogni tappeto ordinato arriva sempre una piccola etichetta che reca il nome dell’artigiano che l’ha prodotto. Sul sito di Sukhi è possibile rintracciare questa persona e contattarla personalmente tramite mail”.

2) Cos’è Nasia che secondo te rende questa terra e le sue genti così speciali?

“L’artigianato delle montagne dell’Atlas è qualcosa di unico. Quando ci trovavamo in visita lì ci siamo innamorati del talento di questi artigiani e dei loro manufatti. La magnifica natura marocchina, i mestieri e le tradizioni di questo paese sono impressionanti. Più di ogni altra cosa ci hanno entusiasmato i tappeti berberi Beni Ourain, il cui complicato processo di produzione riflette pienamente il talento e l’arte della tribù omonima che li lavora”.

3) Raccontaci che cosa hai trovato particolarmente interessante in questo viaggio

“Mi sono rimasti impressi i colori vividi del paese e i visi sorridenti delle persone che abbiamo incontrato. Siamo stati onorati di aver potuto conoscere di persona le donne dell’Atlas che confezionano i nostri preziosi tappeti”.

Uno sguardo nelle strade del Marocco

“E’ impressionante vedere come queste donne attraverso il loro lavoro di artigianato non solo portino a casa un buon guadagno, ma garantiscano un mezzo di sostentamento per la loro famiglia, che le fa sentire più forti e fiduciose. Inoltre, grazie alla loro occupazione sono in grado di accrescere il loro status sociale all’interno del nucleo famigliare e della loro comunità. Ogni tappeto acquistato ha perciò un impatto sulla vita dell’artigiana che l’ha prodotto, ma anche sul resto della sua famiglia”.


4) Qual è il concetto dietro il marchio Sukhi e la produzione di questi tappeti?

“Dato che persone da tutto il mondo comprano prodotti fatti a mano principalmente online, i produttori di queste regioni si trovano svantaggiati dalla mancanza di moderni canali di comunicazione e dal loro insediamento remoto. Secondo l’UNESCO, il tasso di analfabetizzazione in Marocco ha raggiunto il 33%, diversi artigiani appartengono a questo gruppo. Questi talentuosi artisti nel loro commercio purtroppo dipendono dagli intermediari e godono poco del frutto del loro lavoro”.

La produzione dei tappeti Beni Ourani

Noi di Sukhi abbiamo eletto a nostra missione di commerciare i prodotti di questi artigiani autoctoni in maniera diretta. Nessun intermediario e zero costi aggiuntivi nella catena di distribuzione. Ad esempio, immagina di ordinare un tappeto. Gli artigiani iniziano a produrlo e dopo un lungo periodo di tessitura portano a termine il lavoro e a te arriva un messaggio, che il tuo tappeto è pronto per essere spedito. Viene confezionato e ti viene inviato direttamente a casa senza spese, dovunque tu sia!

Scopri di più sul nostro brande e su come lavoriamo noi di Sukhi!

Posted in News By Fiorella

Consigli per un arredamento estivo in stile Sukhi

martedì 18 luglio 2017 05:22:04 Europe/Paris

Tutti amiamo dare un nuovo look alla casa con il cambio di stagione. L’estate ben si presta alla sperimentazione di un nuovo look, tanto per gli ambienti interni che per quelli esterni. Che tu sia appassionato di design o voglia anche solo rinnovare l’ambiente di casa in modo creativo quest’estate, ecco alcune ispirazioni di arredo made in Sukhi.

Colori estivi dei tappeti Sukhi

Arredo con colori vivaci

A chi non piace la sensazione di entrare in una stanza ed essere avvolto da un’atmosfera frizzante e accogliente? I colori vivaci e il loro contrasto negli elementi d’arredo aiutano a creare un ambiente luminoso e pieno di brio. Se vuoi ottenere un effetto del genere, puoi applicare colori vivaci ad una o più pareti di una stanza oppure inserire un elemento di arredo, il cui colore risalti a contrasto con l’ambiente circostante. A volte bastano anche solo una tovaglia o un tappeto colorato a dare una nota di colore ad un ambiente.

Tappeti di palline colorati fatti su misura

Credit: @buhayatbahay.blogspot.com, @sonea-sonnenschein.de, @diewarentester.de, @bye9design.com

I nostri tappeti di palline nepalesi sono perfetti per questo tipo di arredo. Non solo la nostra gamma di colori si adatta ad ogni esigenza, ma è anche possibile creare il tuo tappeto di palline personalizzato con la combinazione di colori che decidi tu! Puoi anche ovviamente scegliere forma, dimensioni e fantasie diverse. Se ti trovi in difficoltà il nostro team è qui per aiutarti.

Creare un ambiente tranquillo

Si sa che i colori in qualche modo influenzano l’umore. Attraverso i colori tenui si può creare uno stile d’arredo fresco e tranquillo. Il bianco e i colori pastello richiamano la calma e la rilassatezza di un ambiente. Sono ottimi da usare sia come colore da parete che per decorare il tuo arredamento.

Ispirazioni in colori tenui puoi trovarle sia nella nostra collezione turca che indiana: i tappeti patchwork Irmak e Melisa sono entrambi pensati per uno stile d’arredo semplice e fresco, mentre tappeti annodati Ayush e Kabir sono perfetti per un tocco più elegante.

Dillo con un fiore!

Un arredo floreale su uno dei nostri tappeti indiani

Con un mazzo di fiori qualsiasi stanza si conquista una buona impressione. Sia che i fiori siano veri o finti. Se usi malvolentieri fiori freschi per decorare la tavola da pranzo o il comodino, nessun problema! Le varianti in plastica o carta sono altrettanto d’effetto.

Puoi giocare con i colori dei fiori, il loro significato e le loro combinazioni. Le possibilità sono pressochè infinite! Sfoga la tua creatività e trova nuove idee decoro per arredare la tua casa con un nuovo look estivo!

Scopri altre idee e ispirazioni sulla nostra pagina web! Dai libero sfogo alla tua creatività e condividi con noi le tue idee arredo con i prodotti Sukhi su Facebook e Instagram con i tag @Sukhi e #Sukhi!

Posted in News By Fiorella

4 buoni motivi per acquistare un tappeto di palline

mercoledì 5 luglio 2017 02:51:08 Europe/Paris

1. Qualità

Se sei alle prese con l’arredamento di casa, prendi in considerazione l’idea di introdurre un tappeto di palline di feltro. Questi tappeti sono fatti in pura lana neozelandese, un materiale non solo ecologico, ma anche e soprattutto anallergico. Si tratta di tappeti molto morbidi e confortevoli, tinti con coloranti naturali e senza l’uso di chimici. Sono molto usati per arredare le camere dei bambini, ma hanno un design adattabile a vari ambienti della casa. I tappeti di palline sono un prodotto durevole e facile da pulire. La lana allontana naturalmente sporco e liquidi e Sukhi utilizza solo materiali di prima qualità per realizzare questi tappeti. Niente scarti di produzione o sostanze dannose per la salute.

In casa tutti amano i tappeti di palline

2. Unicità

Per fare un tappeto di palline si utilizzano migliaia di piccole palline di feltro, le quali vengono arrotolate a mano una ad una e successivamente cucite insieme. L’intero processo di lavorazione è particolarmente lungo e richiede molta pazienza e dedizione. Un’artigiana che inizi a lavorare ad un tappeto di palline impiega circa quattro settimane per ultimare la sua piccola opera d’arte. Per questo motivo ogni cliente Sukhi è sicuro di ricevere un prodotto assolutamente personalizzato e creato su misura. La lavorazione manuale fa sì che nessun tappeto abbia uguali. Oltretutto Sukhi lavora senza intermediari, il che ti permette di ricevere il tuo acquisto direttamente dalle mani dei nostri produttori. Una volta che il tappeto è pronto per essere spedito, viene mandato gratuitamente e in linea diretta a casa del cliente.

Le fasi di produzione di un tappeto di palline di feltro

3. Personalizzazione

Per noi di Sukhi è importante che ogni cliente possa trovare il tappeto che fa al caso suo. Per questo ti diamo l’opportunità di disegnare il tappeto per te con la tavolozza di colori, i motivi e le dimensioni a disposizione sul nostro sito. In tal modo il tappeto che ordinerai verrà confezionato esattamente secondo lo schema da te proposto e sarà unico nel suo genere.

4. Impatto sociale

Con l’acquisto di un tappeto Sukhi stai sostenendo il lavoro manuale di centinaia di artigiani, il cui talento vogliamo valorizzare e le cui condizioni di vita dipendono da lavoro loro offerto. Vogliamo che i nostri clienti siano consapevoli delle conseguenze del loro acquisto, ma ancor più che si rendano conto a cosa si nasconde dietro la produzione di quello che può apparire un semplice tappeto.

I tappeti di palline sono prodotti dal nostro team nepalese con sede nei pressi di Kathmandu. Per la maggior parte donne, le nostre artigiane ricevono un compenso equo per il loro lavoro, che corrisponde al doppio o triplo del salario medio regionale. Le condizioni di lavoro sono flessibili e permettono loro anche di lavorare da casa, potendo al contempo prendersi cura delle loro famiglie. Il loro salario fa sì che possano mandare i figli a scuola e garantire loro un’istruzione.

Arredare casa con tappeti di palline

Pensa anche tu alle conseguenze dei tuoi acquisti! Maggiori informazioni su Sukhi qui.

Posted in News By Fiorella

Come ci si prende cura di un tappeto? Pulizia e altri consigli

martedì 6 giugno 2017 07:14:41 Europe/Paris

Un tappeto può diventare un pezzo forte dell’arredamento di casa. I manufatti di qualità hanno solitamente vita lunga, ma vanno ovviamente curati e mantenuti al meglio delle loro condizioni. Ecco alcuni consigli che ti aiuteranno a prenderti cura del tuo tappeto per farlo durare di più.

Un tappeto Sukhi nel salotto di casa

Cura del materiale

La lana è il materiale perfetto per un tappeto resistente e durevole. Oltre ad essere ecologica, la lana ha un’altra qualità molto apprezzabile, ovvero il fatto di respingere naturalmente sporco e liquidi. E’ però essenziale pulire il tappeto regolarmente e soprattutto rimuovere al più presto macchie e liquidi.

Solitamente per la pulizia generale del tappeto consigliamo di usare l’aspirapolvere. La potenza di aspirazione dipende dallo spessore del tappeto: per i nostri tappeti di palline di feltro è sufficiente la minima potenza, mentre per i voluminosi Beni Ourain è in genere necessario una forza aspirante molto più elevata.

Un morbido e spesso tappeto Beni Ourain

Credit: @noemelia

Rimozione delle macchie

Macchie di qualsiasi tipo sul tappeto vanno trattate nell’immediato. In generale raccomandiamo una pulizia a secco del tappeto. Le macchie possono essere tamponate sulla superficie, senza strofinare, con panno imbevuto di acqua o di una miscela di acqua e aceto. In alternativa (questo è in particolare il caso degli spessi tappeti berberi Beni Ourain) puoi cospargere la macchia di bicarbonato e aspettare che assorba il liquido, per poi aspirarlo.

La consistenza dei tappeti Beni Ourain è preziosa e delicata

Credit: @ Labdecor.dk, @lamaisonjolie.com.au, @welovehomeblog.com

Trattare subito le macchie aiuta la pulizia essenziale del tappeto. Se sei alle prese con una macchia impegnativa come d’inchiostro puoi rivolgerti ad un servizio professionale per la pulizia dei tappeti. Ti raccomandiamo di non fare mai asciugare il tappeto in asciugatrice: questo potrebbe danneggiarne le fibre e la struttura.

Cura del tappeto

Un tappeto di lana andrebbe girato ogni sei mesi. Questo garantisce l’uniformità del suo spessore e del suo grado di usura sui due lati. Ogni tappeto va regolarmente aspirato e controllato per via di possibili macchie. L’aspirapolvere va passata nel verso delle cuciture, ma non in diretta corrispondenza di queste ultime, né sugli angoli del tappeto.

Dettagli di tappeti di palline di feltro e patchwork

Credit: @honey-loveandlike.de

Ricorda che un tappeto di pura lana è un manufatto delicato e va trattato prodotti per la pulizia altrettanto delicati, possibilmente naturali: la candeggina non è indicata per la pulizia delle fibre naturali. Prediligi acqua pura, oppure mescolata con aceto o eventualmente sapone.

I tappeti Sukhi oltretutto sono a due lati: Se il problema con le macchie persiste, puoi girare il tappeto dal lato senza macchia.

La gioia di condividere un tappeto di palline in casa

Credit: @sonea-sonnenschein.de

Continua a seguirci per scoprire di più sugli usi e la cura dei tappeti di pura lana Sukhi!

Posted in News By Fiorella

Oggetti 1 a 10 di 16 totali

per pagina
Pagina:
  1. 1
  2. 2