In nepalese, Sukhi significa felice. Perché la felicità è concetto insito nella realtà di questa azienda che vuole creare prodotti che sappiano rendere felice chi li offre e chi li riceve. Perché la felicità è la vera ragion d’essere di questa impresa sociale che nasce e vive con la volontà di trattare con dignità e rispetto gli artigiani che ogni giorno producono con cura e amore i suoi tappeti. Perché la felicità vuole essere il sentimento che deve provare colui che decide e sceglie di ospitare questi tappeti nella propria casa.
E quale altro nome poteva avere, un’impresa che si vuole porre questi obiettivi?

Gli artigiani Sukhi

Sukhi-artigiani-missione-sociale-nepal-tappeto-palline

E’ infatti così che nasce Sukhi, con la volontà di preservare le tradizioni di cui i nostri artigiani si fanno fieri portavoce. Vogliamo che siano preservate, con il bagaglio di senso e significato di cui sono fiere portatrici. Quella del tappeto è un’arte antica, che ha un significato ed una storia che contribuiscono alla sua grandezza. Gli artigiani che collaborano con Sukhi lavorano per preservare la tradizione che vuole che la tessitura sia realizzata a mano, così come si faceva nel passato; è per questo che abbiamo scelto di non ricorrere all’uso dei macchinari: per poter offrire un prodotto che rispecchiasse la vera essenza del tappeto tradizionale, che sia un tappeto Beni Ourain oppure un tappeto di palline di feltro.

Sukhi-artigiani-missione-sociale-marocco-beni-ourain

E se è vero che gli artigiani rivestono un ruolo così centrale nella nostra impresa, è anche vero che noi vogliamo offrire loro condizioni di lavoro che prevedano salari equi e giusti, che riconoscano il valore della loro sapienza. Oltre a ciò, vogliamo che abbiano la possibilità di conciliare il lavoro con la loro vita familiare, dedicando il giusto tempo anche ai loro figli. Siamo convinti che la loro felicità sia lo strumento chiave per consentire loro di creare bellissimi tappeti, che possano poi rendere bellissima la tua casa.

Per permettere a tutti di acquistare i nostri tappeti, abbiamo deciso di impostare il nostro modello imprenditoriale creando un rapporto diretto con coloro che creano i nostri prodotti: non ci sono intermediari o magazzini, i tappeti arrivano a destinazione semplicemente dopo aver superato un dettagliato controllo della qualità che eseguiamo prima che il prodotto venga spedito, non appena i nostri artigiani hanno finito di realizzarlo.

Sukhi-artigiani-missione-sociale-tappeto-indiano-multicolor

Dal produttore all’utilizzatore, quindi, senza nessun passaggio intermedio che ad altro non serve che non ad aumentare il prezzo del prodotto finito. Quello che vogliamo, è dare a tutti la possibilità di avere nella propria casa uno dei nostri bellissimi tappeti: la felicità è uno dei nostri obiettivi, e possedere un tappeto Sukhi è un bellissimo modo per essere felici.