Fare un tappeto di lana o feltro

Ecco alcune informazioni sul procedimento che seguiamo in India. Lavoriamo direttamente con gli artigiani. Questo processo assicura un alto livello di fattura artigianale. Offriamo anche posti di lavoro locali.

fare un tappeto di lana o feltro-sukhi-india

Allora, cosa ha di così speciale la lana?

Ha proprietà naturali. Queste proprietà sono davvero straordinarie. È elastica e resiliente. È anche resistente al fuoco. Ciò significa che, invece di andare a fuoco, la lana brucia senza fiamma.

Ci sono altre cose che rendono la lana sorprendente: si lega facilmente in fibre che possono essere filate. Assorbe anche bene la tintura, così possiamo offrire dei bei colori.

E non è tutto. La lana è fantastica in fatto di isolamento. Mantiene i nostri clienti comodi e caldi. È morbida e confortevole. A tutti piace toccare la lana.

È anche flessibile e durevole. Resiste pure all'elettricità statica.

Non c'è da meravigliarsi che la lana sia stata usata per secoli. È stata feltrata e tessuta in innumerevoli tappeti.

Sukhi offre 4 diverse collezioni artigianali indiane.

1. Tappeti di feltro tagliato

Come facciamo i nostri tappeti di feltro tagliato? In primo luogo, tagliamo migliaia di motivi con strumenti da taglio. Usiamo lana feltrata 100%.

Uno per uno, i motivi tagliati vengono disposti su un tessuto. La tessitrice inizia da un'estremità. I motivi vengono legati intorno ai fili di ordito e a una barra metallica. Vengono tirati strettamente. Poi il processo viene ripetuto più volte. Infine, risulta una serie di feltri tagliati.

Ogni tappeto di feltro tagliato ha almeno dai 3.000 ai 4.000 motivi! La quantità di lavoro impiegata per questi tappeti è semplicemente incredibile.

tappeti-di-feltro-tagliato

2. Tappeti di filato di lana feltrato

I nostri tappeti di filato di lana feltrato sono fatti utilizzando la tecnica della tintura in pentola. Questo significa aggiungere il colore alla vecchia maniera.

In questo processo c'è qualcosa che richiama splendidamente il mondo antico e la tradizione. Inoltre, c’è una grande varietà di colori. Molti dei colori recenti sono completamente nuovi per questi tappeti.

Il processo di tintura

La tintura con pentola richiede pochissimi macchinari. Matasse di filo vengono attaccate a degli anelli di metallo a carica manuale. Questi vengono ruotati. Poi sono immersi nei filati ripetutamente fino a quando questi non ne sono impregnati.

Dopo la tintura, asciughiamo il filato. Talvolta viene messo in una camera di essiccazione.

Ma, naturalmente, il prodotto finale risulta superiore quando lo facciamo in modo naturale.

Il tuo tappeto di filato di lana feltrato finale.

Il filato asciutto viene poi portato nella stanza della tessitura. L'effetto finale è quello di un'intensa brillantezza. Ciò è dovuto al fatto che il feltro assorbe circa la metà della tintura.

Ti ritroverai con un tappeto che è denso, ma anche estremamente morbido e piacevole sotto i piedi.

tappeti-di-lana-feltrata

3. Tappeti di pietra

Che cosa è un tappeto di pietra? Gli artigiani indiani arrotolano delicatamente la lana bagnata in palle a forma di pietra. Queste sfere sono sparse sulla superficie saponosa.

È un processo interessante. Gli artigiani continuano a rotolare e risciacquare. Poi il tappeto di pietra inizia a ridursi e a prendere forma.

Successivamente mettono la lana in acqua fredda. La risciacquano.

È un trattamento intensivo. Ed è ripetuto parecchie volte finché le bellissime forme di pietra non raggiungono il numero sufficiente. Infine, tutte queste forme, insieme, creano un'opera d'arte.

Le forme di pietra vengono asciugate delicatamente al sole. Sono quindi pronte per la fase finale. Vengono accuratamente cucite insieme su una superficie di lana.

tappeti-di-pietre

4. Tappeti annodati di lana

I tappeti di lana annodati preservano la preziosa lanolina*. In primo luogo la lana grezza della Nuova Zelanda viene lavata e asciugata. Poi cardatrici e filatrici vengono a raccoglierla.

La lana viene premuta con attenzione in fasci. Ci vuole una settimana per trasformare 2 chili di materia grezza in filato (chiamiamo "filato" la lana pronta per essere tessuta).

Le cardatrici tolgono la peluria e le spine in eccesso. Peluria e spine vengono dalla lana grezza. E questo assicura che non manca niente.

Dunque, cosa garantisce le fibre più lunghe, che sono ideali per il filato? Abbiamo riscontrato che la cardatura a mano serve allo scopo. E ancora di più: quando le fibre sono di diverse lunghezze, il filo che ne risulta alla fine è più forte.

tappeti-di-lana-annodati

La cardatura a mano aggiunge forza e morbidezza

Si può facilmente vedere la differenza tra cardare la lana a mano o a macchina. Quando la lana viene cardata a mano, è meno uniforme. Sembra molto più naturale.

È anche meravigliosa al tatto. È perché ha un elevato livello di lanolina. Questa lanolina la rende più morbida.

Godetevi più calore grazie alla filatura a mano

La filatura a mano trasforma la lana in nodi di lana. Succede poco a poco. La lana cardata, soffice e leggera, viene messa nel filatoio a mano. Et voilà! La lana viene filata e ritorta in lunghi, ininterrotti pezzi di filato. Questo filato di alta qualità è avvolto su una bobina. Aggiungendo più lana, il filato diventa più spesso.

Quindi, il filato può essere tessuto in un tappeto di nodi di lana. Per una certa quantità di nodi, il filato viene estratto e non tagliato - così si ottiene una serie di filati.

Senza dubbio, il nostro è un processo meticoloso. Ma è questo che fa la differenza. I nostri tappeti di nodi di lana Sukhi durano per sempre. Sono morbidi, confortevoli e perfetti per tutte le tue notti fredde.

Lanolina

Perché amiamo la lanolina? È una barriera naturale contro le macchie. La lanolina aiuta la lana a rimanere morbida ed elastica.

I nostri artigiani lavorano anche la lanolina. Ma la lavorazione a mano è molto dispendiosa in termini di tempo, faticosa e costosa.

Ma ne vale la pena, visti i benefici per la lana e i tappeti!